Interviste

Focus sul cambiamento in sanità al congresso Sihta: e se passasse dal 5G?

#HTA è cambiamento è il titolo scelto per il XIV congresso nazionale della Società italiana di health technology assessment (Sihta), in questa edizione completamente online. Tra i panel, uno è dedicato al 5G: ci si chiede se farà bene. Ne abbiamo discusso con il coordinatore scientifico del congresso, Giandomenico Nollo.

Pnrr, missione Salute: in campo l’Agenas. Coscioni: “7 miliardi per l’assistenza territoriale”

Sarà l'Agenas il tramite del Ministero della salute nell’attuazione degli interventi legati alla Missione Salute 6 - Componente 1 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr). Per capire modalità concrete, priorità e tempistiche abbiamo parlato col presidente dell'agenzia Enrico Coscioni

Algoritmi e pandemia. Chiusi: “Attenzione al soluzionismo”

App di contact tracing. Certificati digitali Covid. Algoritmi per stabilire l'ordine di priorità vaccinale. Sono solo alcuni dei sistemi per decisioni automatizzate utilizzati in Europa in risposta alla pandemia di Covid-19, e registrati e raccontati dal progetto Tracing The Tracers dell'Ong tedesca AlgorithmWatch. Ma attenzione al soluzionismo, sottolinea il project manager Fabio Chiusi

La sanità alla prova dei social network. Gigliuto: “Una medaglia ai comunicatori”

Un premio ai comunicatori pubblici digitali. È la proposta Livio Gigliuto, direttore dell'Osservatorio Nazionale sulla Comunicazione Digitale e consigliere di amministrazione della neonata Fondazione Italia Digitale, con cui abbiamo fatto il punto sulla situazione della presenza online della Pubblica Amministrazione e in particolare del settore sanitario.

Tempi di autorizzazione di prezzi e rimborso farmaci. Jommi: “Positiva novità il report Aifa”

Aifa ha recentemente pubblicato il primo report sulle “Tempistiche di autorizzazione delle procedure di prezzi e rimborso dei farmaci relativamente al triennio 2018-2020”. Il commento di Claudio Jommi, Professor of Practice in Health Policy presso SDA Bocconi School of Management.

Emissioni: l’Italia è virtuosa, ad eccezione della sanità

L'Italia è un paese virtuoso per quanto riguarda le emissioni, salvo che per un settore: la sanità. Sulle ragioni di questo deficit e su come tendere a un miglioramento della situazione, abbiamo interpellato Niccolò Cusumano, docente di Government Health and Non Profit Division, SDA Bocconi School of Management

Eredità digitale: cosa succede ai nostri dati dopo la morte?

Fotografie, post, dati sanitari: è la nostra eredità digitale. Ma cosa significa morire nell’era di Internet, dei social media e dei Big Data e cosa comporta? Come prenderne consapevolezza e imparare a gestirla? Abbiamo approfondito l'argomento con il filosofo e tanatologo Davide Sisto e il giurista Giovanni Ziccardi

Hacker al servizio della sanità: così migliora la sicurezza informatica

Non chiamateli hacker: oggi quello digitale è crimine organizzato. Alla luce dell'attacco alla Regione Lazio, facciamo il punto sul tema della sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione con il docente di Cybersecurity all'Università di Trento Bruno Crispo.

Il ruolo dell’infermiere nel PNRR: al centro della sanità del futuro

L'infermiere al centro della sanità del futuro con il nuovo ruolo di case manager delineato dal Piano di Ripresa e Resilienza. Intervista alla Presidente FNOPI Barbara Mangiacavalli

Osteoporosi e Fracture Liaison Service (F.L.S.): quando il dato può fare la differenza

Le fratture da fragilità nei pazienti con osteoporosi rappresentano una patologia con un forte impatto sociale. Studi internazionali sono concordi nel sottolineare l’importanza di evitare le rifratture. Che ruolo possono avere i dati sanitari per migliorare l’aderenza terapeutica del paziente e i modelli di prevenzione? Ne parliamo con Achille Pellegrino, Direttore U.O.C. di Orto-Traumatologia dell’Ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa (CE).