Interviste

Ricerca biomedica: di chi sono i dati?

Come si conciliano l’interesse privato delle case farmaceutiche a conservare la proprietà dei dati e quello del pubblico al libero accesso e circolazione dei dati? Facciamo il punto sulla proprietà dei dati nelle politiche dell'Unione Europea con Maurizio Borghi, professore ordinario di Diritto commerciale all’Università di Torino

Osteoporosi, alla ricerca di percorsi condivisi

Nella gestione dell’osteoporosi, il dialogo tra istituzioni e clinici è fondamentale per porre al centro le necessità del paziente e migliorare i percorsi di presa in carico. Un esempio significativo è rappresentato dalle iniziative portate avanti in Regione Campania

Biosimilari, quanti vantaggi ma attenzione agli switch multipli

Innanzitutto il migliore accesso al farmaco per i pazienti, ma anche il risparmio per il Servizio Sanitario. Facciamo il punto sul tema con la presidente del Collegio dei Reumatologi Italiani (CReI) Daniela Marotto

Sia la qualità delle evidenze a determinare il prezzo di un farmaco

Che cosa determina il prezzo di un farmaco? Il valore terapeutico aggiunto, il numero di persone per cui può essere efficace, i costi della ricerca sostenuti dall’azienda? Colloquio con Armando Genazzani, capo del dipartimento del Farmaco dell’Università del Piemonte Orientale e membro del CHMP di EMA, della CTS di AIFA e della Società Italiana di Farmacologia (SIF).

Perché l’HTA è valore?

A Roma dal 25 al 27 ottobre si terrà il XV Congresso Nazionale della Società Italiana di Health Technology Assessment (Sihta). Ne parliamo in anteprima con il presidente Sihta, professor Francesco Saverio Mennini

Speriamo che la morte ci trovi vivi

Al festival Iconografia della Salute è atteso l'intervento su fiducia e fine vita della tanatologa Marina Sozzi. "Quando le persone sono accompagnate da buone cure palliative - spiega - tutta la comunità ne beneficia, sia chi lascia il mondo sia chi resta, che spesso affronta il lutto con maggiore serenità e forza"

Le medical humanities per la buona medicina

Dal 24 al 26 ottobre si svolgerà in digitale Iconografia della Salute, il festival delle Medical Humanities ideato nel 2020 dal Centro Studi Medical Humanities dell’Azienda ospedaliera di Alessandria. Ad aprire i lavori del Festival sarà Sandro Spinsanti, fondatore Istituto Giano e pioniere delle medical humanities in Italia

Cittadinanzattiva: nessun partito, da solo, può affrontare la complessità attuale

La posizione di Cittadinanzattiva sul post-voto, espressa dal Segretario nazionale Anna Lisa Mandorino, è chiara: “Nessuna forza partitica, anche al top del suo consenso, può affrontare da sola la complessità della situazione attuale”

Non c’è telemedicina senza formazione

Non ci può essere telemedicina senza adeguata formazione. Un aspetto fondamentale ma ancora da sviluppare. Facciamo il punto sullo stato dell'arte e sulle prospettive con Loredana Luzzi, direttore generale dell'Università degli Studi di Brescia e consigliera dell'Associazione italiana Sanità digitale e Telemedicina (AiSDeT)

Così i media hanno comunicato i vaccini anti-Covid

Vaccino accostato a salute e vite salvate oppure a effetti collaterali e decessi? Uno studio pubblicato su Nature Scientific Reports chiarisce come i media hanno inquadrato i vaccini anti-Covid durante la pandemia. Conclusioni: non ci sono testate esenti dai rischi della disinformazione, ma l'Intelligenza Artificiale ci può aiutare a orientarci tra i contenuti