Interviste

Cronicità e pandemia: come migliorare l’accesso alle terapie e garantire la prossimità?

La pandemia Covid-19 ha fatto emergere alcune inefficienze del setting di gestione corrente del paziente, spesso incentrato sull’ospedale. Diverse sono le sfide che si aprono per il SSN: come si può immaginare una nuova assistenza territoriale dei pazienti con patologie croniche? E quali cambiamenti sono auspicabili per il futuro, anche per l’accesso ai farmaci? Ne parliamo con Giuseppe Musumeci (Direttore S.C. Cardiologia, Ospedale Mauriziano, Torino) e con Massimo Medaglia (Direttore S.C. Farmacia, Ospedale Niguarda, Milano).

Responsabilità sanitaria ai tempi del Covid-19: quali tutele per medici e strutture?

Tra la prima e la seconda ondata di Covid-19 i medici hanno smesso di essere eroi e sono diventati facili bersagli. Lo scudo penale di cui si è tanto discusso non è mai stato approvato ma la legge italiana già protegge medici e strutture da eventuali responsabilità lievi legate alla gestione della pandemia. Abbiamo fatto il punto con Tiziana Frittelli, presidente Federsanità Anci e l’Avvocato Roberto Bonatti, Studio Legale Russo Valentini, Bologna.

MRDitaLLAb: una rete per portare la diagnostica molecolare nella real‑life dei pazienti con leucemia linfoblastica acuta

Condivisione di competenze e allocazione efficiente delle risorse, per garantire ai pazienti un percorso terapeutico di alto livello e uniforme. Sono questi alcuni obiettivi del progetto MRDitaLLAb, che coinvolge la Fondazione GIMEMA e un network di centri ematologici e laboratori per la valutazione della malattia minima residua (MRD) nei pazienti adulti con leucemia linfoblastica acuta. Alcuni protagonisti del progetto ci spiegano l’importanza di “fare rete” e come affrontare le sfide a livello organizzativo.

Procurement sanitario strategico: senza semplificazione e collaborazione tra enti si rischia di rimanere indietro

Dopo questa pandemia, anche il procurement sanitario è destinato a cambiare: quale direzione dovrà prendere? Ne abbiamo parlato con due professionisti del settore: Niccolò Cusumano, docente di Government, Health and Not for Profit presso SDA Bocconi School of Management, e Antonietta Ferrara, Dirigente U.O.C. Farmaci e Diagnostici del Dipartimento Acquisizione beni e servizi ESTAR Toscana.

Scaccabarozzi (Farmindustria): nuova governance farmaceutica e rispetto dei patti per continuare a investire in questo Paese

L’industria farmaceutica rappresenta un settore strategico, ma alcuni aspetti devono essere ridiscussi con Governo e Istituzioni. Abbiamo fatto il punto con Massimo Scaccabarozzi, riconfermato presidente di Farmindustria

Claudia Rocco (IQVIA): la gestione dei dati sanitari è ancora frammentata, ma il potenziale è immenso

In Italia la gestione dei dati sanitari è ancora frammentata e limitata al controllo della spesa, ma il potenziale per l’assistenza sanitaria è immenso. Ne abbiamo parlato con Claudia Rocco, Senior Director per il comparto ospedaliero di IQVIA Italia

Corruzione in sanità. Merloni (ANAC): “Timidi passi avanti, ma per una prevenzione efficace servono tecnologia e innovazione”

A scattare una lucida fotografia di come le amministrazioni pubbliche in ambito sanitario si stiano adoperando per arginare la corruzione è Francesco Merloni, presidente ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione) in carica da ottobre 2019

Luciana Ballini: “La governance dei dispositivi medici in Italia: analisi e prospettive”

Il settore dei dispositivi medici è estremamente vario e presenta un’altissima intensità di rinnovamento, non sempre riconducibile alle reale innovazione. Quali scenari apre il documento sulla governance dei device?

Salvatore Torrisi: «Gli approvvigionamenti sanitari ai tempi del Covid-19»

La gestione dell’epidemia da Covid-19 sta facendo emergere criticità non indifferenti su vari aspetti. Ma con competenza, determinazione, esperienza si può uscire da questa crisi. Ad affermarlo è Salvatore Torrisi, Presidente della FARE

RISKEMIA e LICOS: due esperienze innovative di gestione della cronicità in Campania e Liguria

Obiettivi e risultati nelle parole dei protagonisti: Franco Guarnaccia (Presidente ARCA Campania) e Ugo Trama (Politica del Farmaco Regione Campania) per il progetto RISKEMIA su prevenzione cardiovascolare secondaria; Andrea Giusti (Reumatologia ASL3 Genovese) e Walter Locatelli (ALISA Regione Liguria) per il progetto LICOS su osteoporosi.