Tag

Governance

Covid-19: nuove sfide e scenari di prevenzione nel soggetto fragile

Diretta Live con Claudio Mastroianni (Professore Ordinario di Malattie Infettive, Università Sapienza Roma. Presidente Società Italiana Malattie Infettive e Tropicali) e Walter Ricciardi (Professore Ordinario di Igiene e Medicina Preventiva, Università Cattolica Sacro Cuore, Roma. Consigliere scientifico del Ministro della Salute per la pandemia da coronavirus)

Le carenze della sanità fotografate dai cittadini

Secondo quanto emerge dal Rapporto civico sulla salute 2022 di Cittadinanzattiva, la sanità post pandemia ha cancellato troppi screening, allungato le liste d’attesa e considerato poco l’assistenza domiciliare. Le differenze regionali sono importanti e serve un intervento coordinato che, grazie ai fondi del Pnrr, è possibile. Per gli esperti la vera sfida è culturale

Carenza dei farmaci: analisi della situazione in Italia e in Europa

Roberto Tobia, segretario nazionale di FederFarma e presidente Pharmaceutical Group of European Union, commenta il recente report PGEU sulla carenza di farmaci e vaccini. Il punto sulla situazione nel nostro Paese, con un confronto rispetto ai Paesi dell'Unione europea

Cerrina Feroni, vice presidente Garante privacy: “Anagrafe degli assistiti, strumento di innovazione”

La nuova banca dati, realizzata dal Ministero della salute in accordo col MEF, assicura alle singole ASL la disponibilità delle informazioni esatte e aggiornate sugli assistiti per lo svolgimento delle funzioni di propria competenza. La vice presidente del Garante Cerrina Feroni: "Importante strumento di innovazione"

Il dovere di usare l’Intelligenza Artificiale in sanità

La stima è che i costi opportunità legati al sottoutilizzo tecnologico in ambito sanitario possano incidere in paesi come l’Italia fino al 2% del prodotto interno lordo. Ne parliamo con Ugo Pagallo, docente di Filosofia del diritto e Informatica giuridica all'Università degli Studi di Torino

Cambiamento e innovazione per cogliere le opportunità del PNRR. Vecchi, Masan: “Puntare sulle competenze”

"Nel post Covid e facendo leva sul PNRR è necessario sviluppare un diverso approccio al procurement per sostenere innovazione e cambiamento nel SSN". Video intervista a Veronica Vecchi, direttore scientifico dell’Osservatorio Masan del Cergas di SDA Bocconi

Perché in ospedale mancano i medici?

In ospedale mancano medici, il Governo ha aumentato le borse di specialità e accolto la proposta di Fiaso per stabilizzare 48.000 operatori sanitari precari ingaggiati durante la pandemia. Secondo gli esperti si tratta di passi in avanti importanti, che però scontano un decennio di tagli e cattiva programmazione sanitaria

Sviluppo sostenibile in sanità e PNRR: un’interessante opportunità

La pandemia ha evidenziato gli ambiti che devono essere potenziati e innovati. Rimane il dubbio se questo cambiamento sia conciliabile con i principi dello sviluppo sostenibile. Alla luce degli investimenti previsti dal PNRR, abbiamo provato a capire come, e se, la sanità italiana si stia muovendo verso un approccio più sostenibile

Novità in vista per l’Agenzia europea dei medicinali

Dal 1° marzo nuovi poteri rafforzeranno l’operato dell’Ema per quanto riguarda la preparazione e gestione delle crisi sanitarie, con particolare riferimento alla carenza di farmaci e dispositivi medici. Ne abbiamo parlato con l’Avvocato Vincenzo Salvatore, professore di Diritto dell’Unione europea e leader del Focus team Healthcare & Life Sciences di Bonelli Erede

Governance del farmaco, le sfide per il 2022

Abbattere i tetti di spesa, definire meglio i criteri di prezzo e rimborso dei farmaci e regolare la collaborazione pubblico-privato nell’ottica di un maggior vantaggio per il paziente a un costo sostenibile per il Ssn e in un modello di complementarietà dell’offerta a regia pubblica. A colloquio con Claudio Jommi, docente SDA Bocconi Milano