Tag

MMG

Quale futuro per la medicina generale?

La medicina generale sarà ridisegnata nei prossimi anni: il Pnrr punta tutto sull’assistenza territoriale e il ruolo dei medici di medicina generale è destinato a cambiare. Ne abbiamo parlato nella nostra Diretta Live con Ovidio Brignoli (Vicepresidente SIMG) e Federico Contu (Coordinatore Segretariato giovani medici)

Medici in crisi? Servono più attenzione all’individualità del paziente e meno burocrazia

L'Ordine dei Medici torna a riunirsi in presenza a Milano e riflette sulla professione a partire dal nuovo libro di Ivan Cavicchi “La scienza impareggiabile”. Il presidente Fnomceo Filippo Anelli: "Oggi si tratta di ripensare il nostro modo di essere medici"

Sanità digitale: il momento è adesso

La pandemia ha spinto la diffusione del FSE: il 55% degli Italiani lo conosce e il 33% l’ha utilizzato (rispetto al 12% nel 2021). Cala l’uso della Telemedicina dopo il boom Covid: il 26% dei medici specialisti e il 20% dei medici di medicina generale ha utilizzato la Tele-visita nel 2021, contro il 39 % del 2020 e il 10% circa pre-pandemia

Covid-19: nuove sfide e scenari di prevenzione nel soggetto fragile

Diretta Live con Claudio Mastroianni (Professore Ordinario di Malattie Infettive, Università Sapienza Roma. Presidente Società Italiana Malattie Infettive e Tropicali) e Walter Ricciardi (Professore Ordinario di Igiene e Medicina Preventiva, Università Cattolica Sacro Cuore, Roma. Consigliere scientifico del Ministro della Salute per la pandemia da coronavirus)

Le carenze della sanità fotografate dai cittadini

Secondo quanto emerge dal Rapporto civico sulla salute 2022 di Cittadinanzattiva, la sanità post pandemia ha cancellato troppi screening, allungato le liste d’attesa e considerato poco l’assistenza domiciliare. Le differenze regionali sono importanti e serve un intervento coordinato che, grazie ai fondi del Pnrr, è possibile. Per gli esperti la vera sfida è culturale

Note Aifa: strumento per la riorganizzazione della sanità

Diretta Live con Tiziana Nicoletti (Responsabile Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici e rari, Cittadinanzattiva), Gerardo Medea (Area metabolica diabete Società Italiana di Medicina Generale) e Giuseppe Traversa (Area Strategia ed economia del Farmaco, Agenzia Italiana del Farmaco)

Sanità e territorio: come cambierà questo rapporto?

Dai desiderata per il Ssn del futuro indagati dalla survey “La sanità che vorrei” condotta da Meridiano Sanità in collaborazione con Cittadinanzattiva, ai nuovi modelli e standard dell’assistenza sanitaria territoriale racchiusi nel Dm 71. Ne parliamo con Rossana Bubbico, Project Coordinator Meridiano Sanità

Medici di famiglia nei musei e nelle biblioteche: il progetto Cultura di Base al via a Torino

Medici di medicina generale in luoghi di cultura diffusi sul territorio cittadino, quali musei, biblioteche e poli culturali: a Torino prende il via il progetto Cultura di Base, che si propone di dimostrare che l’esperienza della visita medica in luoghi di senso e bellezza, concorre a depotenziare lo stress correlato all’attesa, aumentando il benessere e il comfort psico-fisico dei pazienti e dei curanti, migliorando la loro relazione

Cure domiciliari: con il PNRR si potrà attuare un vero cambiamento, per ora rimasto sempre sulla carta

L’assistenza domiciliare nel nostro Paese c’è sempre stata, sulla carta, o realizzata a macchia di leopardo. Ora potrà finalmente diventare realtà, sempre che i servizi siano erogati in modo equo in tutto il territorio, a cominciare dalla telemedicina. Ne abbiamo discusso con l’avvocata Silvia Stefanelli, esperta di diritto sanitario e sanità digitale.

La prima Casa di Comunità attiva a Milano da dicembre 2021

Anche la Lombardia riparte dalla sanità di prossimità. A fine dicembre 2021 è stata inaugurata la prima casa di comunità a Milano, con un punto di accesso unico a tutti i servizi per la salute. Come sta andando questa prima esperienza? Lo abbiamo chiesto a Barbara Mangiacavalli, Direttore Socio-Sanitario Asst Nord Milano