Video più recenti

Farmaci a domicilio: utile per i pazienti fragili, il servizio andrà avanti oltre la pandemia

Intervista a Roberto Tobia

Nuove indicazioni sulla telemedicina: un documento atteso, ma ci sono ancora errori e lacune

Intervista a Sergio Pillon

L’intervista

Vedi tutto

Quali modelli per una nuova presa in carico del paziente a livello territoriale?

La pandemia di Covid-19 ha messo in evidenza la necessità di nuovi modelli di presa in carico del paziente a livello territoriale, soprattutto per la gestione dei pazienti cronici e fragili. Prossimità e riorganizzazione sono tra le parole chiave che tutti condividono, ma la loro applicazione in pratica suscita diverse interpretazioni.
Abbiamo qui raccolto alcune riflessioni da diversi punti di vista, interpellando Federico Spandonaro (Presidente CREA SANITÀ), Filippo Anelli (Presidente FNOMCeO) e Barbara Mangiacavalli (Presidente FNOPI).

Focus on

Vedi tutto

Farmaci orfani e innovatività: uno stretto legame riconosciuto anche da AIFA

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha riconosciuto l’innovatività al 72% delle richieste relative a farmaci orfani, contro il 62% delle domande per medicinali non orfani. Buone notizie per le persone affette da malattie rare, ma anche per le aziende impegnate nella ricerca e sviluppo di soluzioni terapeutiche dedicate a un numero di pazienti molto contenuto. I risultati emergono dal recente Quaderno Ossfor dedicato ai farmaci orfani innovativi.

Editoriale

Vedi tutto

Beni sanitari: il mondo degli appalti in continua evoluzione alla ricerca di nuovi percorsi

Il periodo emergenziale che stiamo vivendo ha avuto un forte impatto sul sistema del procurement in sanità. Si è cercato di utilizzare strumenti innovativi o di adattare quelli esistenti in un’ottica di ottimizzazione del sistema. Con quali risultati e prospettive? Una disamina di Claudio Amoroso (Direttivo FARE).