Tag

Procurement

Appalti di forniture in sanità: il ruolo del Rup come project manager e le sfide del PNRR

Dietro agli appalti c'è sempre lui: il Responsabile unico del procedimento, meglio noto come Rup. La sua figura aiuta a superare l’organizzazione separata e gerarchica a favore del nuovo concetto di trasversalità assai vicino al modus operandi del Project Management

Appalti innovativi: prospettiva europea, usi nel quotidiano

Diretta Live con Mauro Draoli (Head of Unit Procurement strategies and market innovation, Agenzia per l'Italia digitale - AgID) e Ivo Locatelli (Senior Expert Commissione Ue, Team leader strategic procurement - innovation, green e social procurement)

Appalti innovativi al servizio della telemedicina

Il primo campo di applicazione degli appalti di innovazione è quello dei dispositivi medici: una porta per la telemedicina. Da scoprire e sfruttare al meglio grazie al PNRR

Farmaci maturi: se il risparmio di oggi è un rischio per domani

Se l'interazione fra acquirenti pubblici e imprese private produce nel tempo sfiducia e una reciproca percezione di comportamenti opportunistici, questo è un fatto estremamente negativo e fa sì che, anziché trovare il modo per allargare la torta, fa soffermare le due parti -acquirente e venditore- sul contendersi in modo competitivo una torta sempre più piccola e che gradualmente si avvelena.

Appalti di innovazione in Italia: strumenti ed esperienze

Gli appalti per l'innovazione sono poco usati perché poco compresi o perché difficili da implementare? Come approcciarsi a essi nel concreto? È disponibile da rivedere il dibattito con Agenzia per l'Italia digitale (AgID) e la testimonianza diretta di chi se ne è già servito, Soresa SpA

XVII Rapporto Crea Sanità: il Covid, il Pnrr e le lunghissime liste d’attesa

Basteranno i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) a ridurre le liste d'attesa? È questa la domanda che emerge dal XVII Rapporto Sanità - Il futuro del SSN: vision tecnocratiche e aspettative della popolazione presentato dal Centro per la ricerca economica applicata in sanità (Crea Sanità).

A quando un’intelligenza artificiale applicata al procurement sanitario?

Negli ultimi anni l’intelligenza artificiale è sulla bocca di tutti, utilizzata anche in ambito clinico. Gli algoritmi, però, non riguardano quasi mai l’aspetto gestionale e di procurement della sanità, che potrebbe invece giovarsi, nella programmazione, della grande mole di informazioni sanitarie che abbiamo a disposizione. Ne parliamo con l’Ausl Romagna e Aria Spa (Lombardia)

Procurement innovativo per il settore dei dispositivi medici

Il procurement e l’innovazione rappresentano due temi chiave per il sistema sanitario italiano, in particolare per i dispositivi medici. Come può la pubblica amministrazione acquistare i device innovativi nei tempi e nei modi più adatti alla veloce evoluzione tecnologica?

L’impatto della pandemia sull’uso dei medicinali: il Rapporto Farmaci in Toscana 2021

Presentato il report che raccoglie le lezioni apprese dagli studi condotti dall'ARS e dai suoi partner locali, nazionali e internazionali. Focus sull'impatto della pandemia sull'assunzione dei medicinali e sull'efficacia e sicurezza del vaccino contro Sars-Cov-2

Gender e green procurement: se il futuro entra nelle gare d’appalto

La parità fra uomo e donna e una crescente sensibilità ambientale stanno ridisegnando anche il sistema degli acquisti nella Pubblica Amministrazione. Facciamo il punto sui primi risultati della sperimentazione di gender procurement avviata nel 2020 dalla Regione Lazio e i suoi progetti "green" con Andrea Sabbadini, direttore della Direzione Regionale Centrale Acquisti.