Tag

Procurement

Gender e green procurement: se il futuro entra nelle gare d’appalto

La parità fra uomo e donna e una crescente sensibilità ambientale stanno ridisegnando anche il sistema degli acquisti nella Pubblica Amministrazione. Facciamo il punto sui primi risultati della sperimentazione di gender procurement avviata nel 2020 dalla Regione Lazio e i suoi progetti "green" con Andrea Sabbadini, direttore della Direzione Regionale Centrale Acquisti.

Dal congresso FARE 2021 i nuovi obiettivi del procurement

All’ultimo congresso FARE si è parlato delle nuove sfide del procurement sanitario e dell’occasione preziosa rappresentata dal PNRR. Una breve sintesi dei temi più discussi.

Il procurement sanitario dopo la pandemia da Covid-19

Live con Salvatore Torrisi, Presidente Federazione delle Associazioni Regionali Economi e Provveditori della Sanità (FARE), e Niccolò Cusumano, Docente di Government Health and Non Profit Division, SDA Bocconi School of Management

Appalti innovativi in Italia: esperienze e criticità in una prospettiva europea

Gli appalti innovativi sono una priorità per l’Europa, consapevole di aver sottoinvestito in questo campo. E anche in Italia non decollano, soprattutto in ambito sanitario. Eppure le premesse per un maggiore utilizzo ci sono e un ruolo potrà giocarlo il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Il punto con Claudio Amoroso (Direttivo FARE) e Adriano Leli (Direttore Intercent-ER).

La carenza dei farmaci in Italia: l’esperienza dei farmacisti ospedalieri

Come si affronta carenza dei farmaci nel nostro Paese, in generale e per i farmaci biologici e biosimilari? Ne parliamo con Marcello Pani (Direttore Farmacia Ospedaliera Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, Roma), Adriano Cristinziano (Direttore Farmacia ospedaliera Delli Colli Monaldi, Napoli) e Gerardo Miceli Sopo (Direttore Dipartimento Servizi diagnostici e della farmaceutica, ASL 2 Roma).

Procurement farmaceutico: il contributo di Sifo-Fare per la scrittura di nuove linee guida

Semplificazione, trasparenza, lotta alla corruzione e qualità. Queste le priorità del Codice degli appalti, da applicare anche al settore del procurement sanitario e farmaceutico. Quali proposte arrivano da Sifo-Fare per migliorare l’approvvigionamento dei beni sanitari?

Partenariato Pubblico Privato: uno strumento per far evolvere gli acquisti in sanità

Il partenariato pubblico privato, ancora poco usato per gli acquisti in sanità, potrebbe essere molto utile per stimolare il mercato a produrre innovazione e a rispondere in modo più efficace ai bisogni sanitari. Qual è la situazione in Italia e quali sono gli ostacoli da superare? Ne abbiamo parlato con Veronica Vecchi (SDA Bocconi), Lucia Mollica (Provveditorato, ASL TO3) e Roberto Bonatti (Studio Legale Russo Valentini).

Partenariato Pubblico Privato in sanità: quali modelli per gli acquisti del SSN?

Diretta Live con Veronica Vecchi (Associate Professor of Practice of Government, Health and Not for Profit, SDA Bocconi), Lucia Mollica (Direttore SC Provveditorato, ASL TO3) e Roberto Bonatti (Studio Legale Russo Valentini, Bologna).

Biosimilari e prezzo: il diritto alla salute è condizionante o condizionato?

Il Consiglio di Stato si è pronunciato per la prima e attesa volta sulla questione se i tre farmaci biosimilari, aggiudicatari della gara con accordo quadro (ex art. 15, comma 11 quater d.l. n. 95/12 e s.m.i.), possano essere prescritti indifferentemente dal medico ovvero se permanga un criterio generale di preferenza, tra essi, per quello che ha il prezzo più basso.

Vecchi (Osservatorio MASAN): competenze e collaborazione pubblico-privato per rilanciare il procurement sanitario

Manager al posto di burocrati, condivisione di conoscenze e competenze, capacità di intercettare i bisogni della sanità e tradurli in richieste concrete per il mercato. Superare etichette di corruzione e immobilismo, abbracciando in modo serio la collaborazione con il privato. Questo deve fare il procurement sanitario per passare dalla logica tradizionale a una più strategica. Ce ne parla Veronica Vecchi, direttore scientifico Osservatorio MASAN del CERGAS di SDA Bocconi.